Dopo la bocciatura dei test della Bce e la pessima chiusura in borsa a -17%, il titolo di Banca Carige torna a salire dopo la preannunciata vendita delle compagnie assicurative. +5,3% dell’istituto di credito, che festeggia così l’ufficializzazione dell’accordo con il gruppo Apollo: la cessione di Carige Vita Nuova e Carige Assicurazioni, che si chiuderà entro i primi tre mesi del 2015, porterà nelle casse dell’istituto di credito genovese 310 milioni di euro, utili a colmare parte del deficit patrimoniale che si aggira ora sui 500 milioni di euro. La Bce aveva evidenziato un buco totale di 814 milioni di euro per Banca Carige, unico istituto di credito italiano, insieme a Monte dei Paschi di Siena (2,1 miliardi di deficit), a non essere riuscito a rafforzare la situazione patrimoniale nel corso del 2014.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.