Immobilizzazioni materiali e l’impairment test, seminario Ausind

    Quando:
    23 marzo 2018 09:00@09:00–17:00 Europe/Rome Fuso orario
    2018-03-23T09:00:00+01:00
    2018-03-23T17:00:00+01:00
    Dove:
    Confindustria Genova
    Via San Vincenzo 2
    Genova
    Costo:
    330 euro + Iva
    Contatto:

    Le immobilizzazioni materiali costituiscono una classe di valori fondamentale nell’attivo del bilancio, in particolare nelle imprese che producono beni, ma sicuramente non solo in quelle. La ripartizione pluriennale del loro costo d’acquisto o di produzione, attraverso la procedura di ammortamento, determina effetti rilevantissimi sul conto economico, potendo modificare radicalmente il risultato del bilancio.

    Per questo motivo, è necessario possedere una buona conoscenza delle regole di rilevazione e valutazione previste dai principi contabili e, soprattutto, conoscere il principio sulla svalutazione delle immobilizzazioni per perdite durevoli di valore. Questo documento, nella sua nuova formulazione, si applica per la prima volta ai bilanci chiusi a partire dall’1 gennaio 2017 e prevede l’applicazione integrale del cosiddetto “impairment test”, procedura abbastanza complessa e non abituale nel nostro Paese.

    A questo proposito Confindustria Genova, tramite la propria società di Servizi Ausind srl, propone un corso di aggiornamento, rivolto a responsabili e addetti alla contabilità generale. In ogni caso, sono interessate tutte le figure impegnate nella redazione, controllo e analisi dei bilanci.

    Il seminario (Scarica qui il programma), la cui docenza è stata affidata a Oscar Bazzotti, dottore commercialista e revisore contabile, vicepresidente di Apre (Associazione professionisti della revisione), si terrà nella sede di Confindustria Genova venerdì 23 marzo 2018 (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17).

    Le imprese interessate possono effettuare l’adesione attraverso il sito dell’Ausind all’indirizzo www.ausind.it (area Formazione & Corsi). La quota di iscrizione per partecipante è di 330 euro + Iva (264 + Iva per gli associati, pari a uno sconto del 20%) e dovrà essere versata secondo le modalità previste dalle condizioni generali consultabili all’indirizzo web sopra citato.

    Il corso è riservato a un numero di partecipanti non superiore a 25 e avrà luogo al raggiungimento di almeno 10 iscritti. L’eventuale selezione dei partecipanti sarà effettuata sulla base dell’ordine cronologico di iscrizione. Per ulteriori informazioni le imprese possono rivolgersi al Servizio Formazione, Rapporti con Università e Scuola (Tamara Viganò, tel. 010/8338421) o ad Ausind Srl (Silvia Alcozer, tel. 010/8338290 – Paola Nicora, tel. 010/8338461).

    Per informazioni riguardanti i contenuti del corso le imprese possono invece rivolgersi al Servizio Fiscale, Legale e Dogane (010/8338.214-202).

    LASCIA UNA RISPOSTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.