Eventi in Liguria

Ott
19
gio
Building intelligence, gestione dei grandi patrimoni immobiliari @ Starhotel President
Ott 19@09:15–13:00
Building intelligence, gestione dei grandi patrimoni immobiliari @ Starhotel President

Un evento sulla gestione digitale e intelligente dei grandi patrimoni immobiliari fa tappa a Genova. Lo organizza Bf Partners, realtà nazionale specializzata nella consulenza direzionale e l’information technology. “Building intelligence” è in programma il 19 ottobre allo Starhotel President di Corte Lambruschini.

La gestione dei patrimoni immobiliari strumentali, come le sedi di aziende, banche, ospedali, centri commerciali, aeroporti, scuole o università, è una delle sfide più impegnative per qualsiasi facility manager. Gli immobili sono una delle principali voci di costo delle organizzazioni, sia pubbliche sia private: conoscerli, gestirli e valorizzarli in modo efficace, riducendo costi e rischi, è ormai un’esigenza non procrastinabile.
Manutenzioni, lavori straordinari, riqualificazioni, cambi di destinazione d’uso durante l’intero ciclo di vita, il patrimonio immobiliare è sottoposto ad attività che generano una moltitudine di informazioni e documenti.

L’evento, gratuito e a numero chiuso, è riservato ai responsabili aziendali che, in ruoli diversi, si occupano di gestire le sedi delle proprie organizzazioni.

L’architetto Olaf de Nooyer racconta il Renzo Piano Building Workshop @ Palazzo Ducale
Ott 19@17:45
L'architetto Olaf de Nooyer racconta il Renzo Piano Building Workshop @ Palazzo Ducale

Giovedì 19 ottobre inaugura Architettura e Città – Big November3 con il primo di tre appuntamenti con Renzo Piano Building Workshop.

Il Salone del Minor Consiglio di Palazzo Ducale ospiterà Olaf de Nooyer, architetto associato Renzo Piano Building Workshop, che accompagnerà i presenti in un viaggio nell’architettura nata nello studio genovese e realizzata nel mondo.

Tema di questo ciclo di lezioni di architettura sarà il museo e la luce nei più recenti sviluppi di un percorso iniziato quarant’anni fa con Beaubourg.

L’evento è a cura di Benedetto Besio in collaborazione con Renzo Piano Building Workshop.

150 i posti disponibili (ci si registra sul posto), 2 crediti formativi per gli architetti.

 

Ott
20
ven
Editoria indipendente di architettura, il libro @ Palazzo Ducale, sala Camino
Ott 20@19:00
Editoria indipendente di architettura, il libro @ Palazzo Ducale, sala Camino

Venerdì 20 ottobre alle 19, la Sala Camino del Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura di Genova, ospita la presentazione del libro “Csu editoria indipendente di architettura nei seminari clip stamp upload“, nell’ambito del festival Book Pride e del Big November.

Il patrimonio di esperienze incontrato durante i seminari, organizzati da Burrasca e Icar65 con il contributo della della Fondazione Ordine degli Architetti di Genova, ha dato vita a un libro il cui titolo richiama direttamente gli incontri degli scorsi anni.

L’intento dei curatori del volume, Luigi Mandraccio e Gian Luca Porcile, è stato quello di andare oltre il limite fisico delle due interessanti giornate genovesi per tentare di rappresentare più globalmente lo stato dell’arte dell’editoria indipendente di architettura.

Interverranno i curatori Luigi Mandraccio e Gian Luca Porcile, le art director Ilaria Cazzato e Chiara Federico e alcuni autori delle realtà editoriali trattate nella pubblicazione.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Ott
21
sab
Seconda conferenza Ted a Genova @ Teatro della Tosse
Ott 21@13:00
Seconda conferenza Ted a Genova @ Teatro della Tosse

Già assegnati tutti i cinquecento posti disponibili per le conferenze Ted (Technology, Entertainment, Design) in programma sabato 21 ottobre al Teatro della Tosse di Genova dalle ore 13: i ritardatari possono però formulare la loro iscrizione in lista d’attesa e subentrare a eventuali rinunce.

What matters? È la semplice, ma potente domanda alla base del secondo appuntamento ufficiale genovese: il primo è andato in scena a novembre dello scorso anno al Palazzo della Borsa.

Ted è un’organizzazione no-profit votata alle “idee che meritano di essere diffuse – ideas worth spreading”. L’importanza degli eventi Ted è cresciuta negli anni, affermandosi attraverso molteplici iniziative. Nella conferenza annuale di Ted i maggiori protagonisti del “pensare” e del “fare” sono invitati a raccontare le proprie idee in presentazioni di massimo 18 minuti. I loro interventi sono messi a disposizione, gratuitamente, sul sito www.ted.com.

Gli speaker

PAOLA CATAPANO – Giornalista scientifica del Cern: fatto da interprete in ambito scientifico a illustri ricercatori e quando parla è capace di rendere semplice qualsiasi concetto fisico che ad un profano risulterebbe impossibile da comprendere.

DAVIDE TISO – Sound designer, compositore e pianista: ha realizzato opere musicali, colonne sonore per il cinema, performance interattive e installazioni multimediali. Già speaker in ambito musicale a TEDxMatera, dove ha intrattenuto il pubblico con un talk sulla natura del suono. Insegna sound design all’Accademia di Belle Arti di Venezia e al conservatorio di Ferrara, e all’Università di Bologna tiene un laboratorio di produzione e installazione multimediale.

JAGO JACOPO CARDILLO – Artista italiano originario di Frosinone, vive e lavora ad Anagni, in Ciociaria. Ispirandosi a Michelangelo, crea delle sculture che sembrano vive e vanno oltre alla fisicità della materia: il documentario che quest’anno FanPage ha realizzato su di lui ha già superato i 9 milioni di visualizzazioni. Ha partecipato alla Biennale d’Arte di Venezia, espressamente invitato da Vittorio Sgarbi dopo avere abbandonato l’Accademia. La sua opera più celebre è il busto in marmo di Benedetto XVI, rifiutato dal Vaticano ma premiato dallo stesso pontefice nel 2012 con la “Medaglia del Pontificato”. In seguito alle dimissioni di Ratzinger, Jago ha “spogliato” la propria scultura, ribattezzandola “Habemus Hominem”. Con 200mila follower attivi sulla sua pagina Facebook, Jago condivide la propria arte nel mondo in maniera indipendente. Lo definiscono Social Artist.

PAOLO PALUMBO / CRISTIAN LUNETTA – Paolo ha 19 anni e da due è malato di Sla: ha creato e sta brevettando un tampone per far rivivere il gusto dei sapori della buona cucina a chi è costretto ad alimentarsi tramite sondino e ha problemi di deglutizione. Christian Lunetta è il medico che ha seguito dall’inizio questa meravigliosa storia e ha aiutato Paolo a dare corpo all’idea, concretizzatasi nella sperimentazione conclusa con successo lo scorso mese di luglio e che verrà presentata al Congresso mondiale sulla sla in programma a dicembre negli Stati Uniti.

ANTONIO FIGARI – Creatore del blog www.isegretideivicolidigenova.com, ad Antonio è sempre piaciuto addentrarsi e perdersi nel labirinto dei carruggi: il suo sito web, che ha ormai abbondantemente superato il mezzo milione visite, rappresenta il diario personale del suo viaggio alla ricerca dei tesori della Superba, una breve guida strutturata come una passeggiata alla scoperta di ciò che dei vicoli lo colpisce di più ed è poco conosciuto e lontano dai normali circuiti turistici.

FLAVIANO BIANCHINI – Scienziato e attivista per i diritti umani, già protagonista di un meraviglioso talk a TEDxCesena nel 2016. Flaviano ha inoltre pubblicato tre libri: in “In Tibet, un viaggio clandestino” (Menzione speciale premio Chatwin come miglior libro di viaggio dell’anno nel 2010) per mantenere la promessa fatta ad un monaco, si intrufola clandestinamente in Tibet attraversandolo a piedi per raccontarci il paese delle nevi sotto l’oppressione cinese. In “Taraipú, viaggio in Amazzonia” ci racconta lo sfruttamento delle risorse della grande foresta. Invece in “Migrantes, clandestino verso il sogno americano” (Patrocinio di Amnesty International per i diritti umani) si finge un migrante peruviano di nome Aymar Blanco e attraversa tutto il Messico fino a raggiungere gli Stati Uniti per raccontarci le sofferenze e le peripezie dei migranti del nuovo continente.

MIRIAM PREVIATI – Nata a Ferrara, vive a Roma dove lavora come attrice. Entusiasta delle piccole cose, ama scoprire i dettagli e trasformarli in qualcosa di bello: scrive diari, poesie, racconti, bigliettini, promemoria, lettere, messaggi, sceneggiature teatrali e cinematografiche, ed inventa giochi, eventi, format per alleggerire il cuore di chi le sta intorno. Ha inventato la versione vivente del Cluedo che ora si gioca in molte città d’Italia con un seguito numerosissimo: la Hasbro, casa editrice del gioco, l’ha contattata per proporle una partnership.

ANDREA TRABUCCO – Musicista e percussionista genovese, laureato in scienze naturali e diplomato con lode in chitarra jazz presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, ha dato vita a un progetto di scambio musicale e sociale con i ragazzi delle favelas di Rio de Janeiro e con i bambini dei vicoli di Genova.

Ott
24
mar
Dieci punti per iniziare a fare fundraising @ Fondazione Edoardo Garrone
Ott 24@14:00
Dieci punti per iniziare a fare fundraising @ Fondazione Edoardo Garrone

Evento per le organizzazioni non profit interessate al bando Fundraising Coaching Plus che la Fondazione ha ideato per dare una consulenza approfondita sulla raccolta fondi.

Relatore Valerio Melandri, uno dei massimi esperti del settore.

Cultura d’impresa e burocrazia @ Confindustria Genova
Ott 24@17:30–19:00
Cultura d'impresa e burocrazia @ Confindustria Genova

La compliance non deve vincere sulla performance. Le filiere devono essere più snelle per consentire di fare impresa. Si ha bisogno di rappresentanza per evitare che normative, conformità, procedure, impoveriscano il ruolo stesso dell’imprenditore.

Sono gli assunti da cui prende spunto l’evento “Cultura d’impresa e burocrazia”, organizzato dalla sezione terziario di Confindustria Genova, in programma martedì 24 ottobre.

Alle 17,30, dopo la registrazione dei partecipanti, saluto e introduzione di Fabrizio Galluzzi, presidente della sezione Terziario. Ne discutono Alberto Baban, presidente Confindustria Piccola Industria, Paolo Bracalini, inviato del Giornale e Lorenzo Cuocolo, professore ordinario alla Bocconi e avvocato amministrativista.

Per ragioni organizzative è necessario confermare la partecipazione.

Associazionismo, il valore sociale, serata con lo Zonta club Genova uno @ Nh Hotel
Ott 24@19:00
Associazionismo, il valore sociale, serata con lo Zonta club Genova uno @ Nh Hotel

Il 24 ottobre alle 19 lo Zonta club Genova uno presenterà le attività organizzate e il calendario degli eventi 2017/2018 durante una cena all’Nh Hotel di piazza Corvetto.

Durante la serata, Massimo Bramante professore del Dipartimento di Scienze Economiche
e Finanziarie dell’Università di Genova (Facoltà di Scienze Politiche), parlerà del valore sociale dell’associazionismo tra economia ed empatia.

Zonta International è una Ong alla quale è riconosciuta una posizione consultiva al Consiglio economico e sociale delle relazioni operative all’Onu per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco), al Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef), al Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per la donna (Unwomen) all’Organizzazione internazionale del Lavoro (Iot) e al Consiglio d’Europa.
Ha propri delegati a New York e a Ginevra. Zonta International è una confederazione di Club, fondata nel 1919 a Buffalo (USA), con sede permanente a Chicago, alla quale partecipano persone qualificate negli affari e nelle professioni con lo scopo di migliorare la condizione femminile a livello legale, politico, economico, professionale, dell’istruzione e della salute.

I Club Zonta sono attualmente più di 1200 ripartiti in 32 Distretti formati da 68 Nazioni ed aree geografiche.

Lo Zonta club Genova uno è stato fondato nel 1973 e da allora, per oltre 40 anni, ha operato sul territorio, con migliaia di ore di volontariato apportando contributi significativi per migliorare la condizione delle donne, organizzando eventi socioculturali, raccolte fondi e partecipando attivamente alla Consulta femminile di Genova.

Ott
25
mer
Federalberghi, corso formativo sul revenue management @ Hotel Astor
Ott 25@09:30–Ott 26@18:30
Federalberghi, corso formativo sul revenue management @ Hotel Astor

Il comitato regionale Giovani Albergatori Federalberghi Liguria, aderente a Confcommercio, ha organizzato, nelle giornate del 25 e 26 ottobre all’Hotel Astor di Genova Nervi, via delle Palme 16, un convegno formativo per offrire spunti di riflessione in materia di revenue management.

Evento gratuito per tutti gli associati di Federalberghi Liguria.

Il corso affronterà argomenti come caratteristiche fondamentali del revenue, piani strategici, segmentazione della domanda e gli strumenti necessari per attuare questa pratica presso la propria struttura alberghiera.

Questo l’orario dei lavori:

accredito ore 8.45, inizio seminari ore 9.30, conclusione lavori ore 18.30 circa, con pausa pranzo di un’ora dalle 13.30 alle 14.30.Gli orari sono validi per entrambe le giornate.

Sono previsti due coffee break.

Possibilità di lunch in albergo al prezzo di 19 euro bevande escluse (chi è interessato può contattare direttamente l’Hotel Astor mail: (astor@astorhotel.it – tel. 010 329011) entro e non oltre tre giorni prima del corso.