Eventi in Liguria

Giu
19
mar
La Spezia 19-23 giugno, il mare protagonista di Seafuture 2018 @ La Spezia
Giu 19–Giu 23 giorno intero

Il mare a 360° sarà il protagonista di Seafuture, la manifestazione che si svolgerà alla base navale della Spezia dal 19 al 23 giugno per fornire un modello di business che coniughi industria, scienza, tecnologia e attenzione all’ambiente.

Organizzata da Ibg (Italian blue growth, società formata da Distretto ligure delle Tecnologie Marine, Consorzio Tecnomar Liguria e Eiead) assieme ad Aiad, Regione Liguria, Blue Hub (Azienda Speciale delle Camera di Commercio delle Riviere di Liguria) e in collaborazione con Marina Militare, Seafuture si conferma come evento imprescindibile per chi vive e lavora nell’ambito del mare, per tutti gli attori internazionali della Blue Economy oltre che l’unico a livello mondiale dedicato all’upgrade e upkeeping delle unità navali con le più sofisticate tecnologie a disposizione.

Nei 9000 mq dello spazio espositivo, tra gli storici fabbricati dell’Arsenale della Marina Militare spezzino, avranno modo di incontrarsi e confrontarsi pmi e imprese provenienti da tutto il mondo: dal Perù all’India fino ai colossi internazionali come Fincantieri, Leonardo, Mbda, Thales e Naval Group. Delegazioni da 40 Paesi stranieri si siederanno al tavolo delle aziende dando vita ad avanzati incontri bilaterali.

La parte congressuale si svilupperà nei quattro giorni dell’evento con conferenze sui diversi aspetti dell’economia del mare associati a seminari e workshop di alto profilo scientifico che affronteranno le tematiche tecniche di interesse marittimo, militare e duale.

Saranno Cristiana Pagni, presidente Ibg, l’ammiraglio Gianfranco Annunziata, vicecapo del III Reparto dello Stato Maggiore della Marina e project officer di Seafuture, a presentare l’edizione 2018 nel corso della conferenza stampa in programma il 6 giugno alle 11,30 al Circolo Ufficiali della Marina Militare della Spezia.

Darà il saluto di benvenuto l’ammiraglio Giorgio Lazio, comandante del Comando Marittimo Nord, presenti i rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali e le principali aziende sponsor che hanno supportato la manifestazione.

Welfare aziendale per la famiglia: convegno a Palazzo della Meridiana @ Palazzo della Meridiana
Giu 19@16:00–19:30
Welfare aziendale per la famiglia: convegno a Palazzo della Meridiana @ Palazzo della Meridiana

Il Gruppo ligure dell’Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti, con l’Assoiazione Sibc hanno in programma il Convegno “Welfare Aziendale per la famiglia” martedì 19 giugno alle 16 al Palazzo della Meridiana (salita San Francesco 4).

Il programma prevede:

– ore 16: Registrazione partecipanti

– ore 16.30: Prima parte, Saluti Davide Viziano, Presidente UCID Liguria e vicepresidente UCID nazionale; Giovani Toti, Presidente Giunta Regionale Liguria; Marco Bucci, Sindaco di Genova; Ilaria Cavo, Assessore Regione Liguria; Giancarlo Vinacci, Assessore Comune di Genova; Giovanni Mondini, Presidente di Confindustria Genova; Marco Novella, Vicepresidente Associazione San Michele Valore Impresa; Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova;

Assegnazione dei riconoscimenti “il talento”: Piergiorgio Marino, presidente Associazione Sibc presenta le aziende validate dalla Sibc sulla Rischiosità Sociale d’Impresa: Marceviaggi, Generale Conserve, Acciai di qualità, Promoest, Progetti e Costruzioni.

– ore 17: Tavola rotonda. Modera Andrea Castanini, vicedirettore Secolo XIX; intervengono: Alberto Perfumo, AD Eudaimon; Pierangelo Albini, Direttore Area Lavoro, Welfare di Confindustria; Anna Maria Furlan, Segretario generale della Cisl; Danilo Giovanni Festa, Dirigente generale del Ministero del Lavoro; Massimiliano Lattanzi, Responsabile pianificazione commerciale Arca Fondi sgr.

– ore 18,40: Tavola rotonda. Modera Anna Marino, Radio 24 – il Sole24Ore; interventi di: Massimo Sola, direttore generale Confindustria Genova e Maria Cristina Palladini, consigliere Ucid Liguria dialogano con le aziende che applicano welfare aziendale: Fratelli Carli, Abb Genova, Ansaldo Energia, Rina, Iren, Fincantieri.