La vera novità dell’edizione autunnale dei Rolli Days, in programma il 12 e 13 ottobre a Genova, è la “Rolli experience“, «un’esperienza più lunga – spiega l’assessore comunale alla Cultura Barbara Grosso, che permetterà di scoprire i palazzi con una visita guidata molto dettagliata, di cenare e di partecipare a un evento con costumi d’epoca».

Per questa edizione, a essere visitabili, saranno 34 palazzi dei Rolli, ossia le dimore storiche dell’aristocrazie genovese, che erano inserite in degli elenchi, chiamati Rolli, per ospitare a turno i nobili in visita a Genova.

Dopo anni riaprono al pubblico il piano nobile di Palazzo Spinola Doria (sede del circolo artistico Tunnel) in via Garibaldi 6 (solo domenica 13), in cui si possono ammirare gli affreschi del casato genovese, e Palazzo Agostino Pallavicino (via Garibaldi 1) con gli affreschi di Andrea e Ottavio Semino. Di Palazzo Angelo Giovanni Spinola, si potrà vedere per la prima volta il piano nobile, affrescato da Andrea Semino, Bernardo Castello e Lazzaro Tavarone.

Qui la mappa interattiva.

«Per questa edizione – specifica Grosso – sarà anche rilasciata, grazie a Liguria Digitale, la app ufficiale “Palazzi dei Rolli Genova” (già disponibile per Android, nei prossimi giorni anche per Ios), che permetterà sia di compiere una visita virtuale, con le schede tecniche dei palazzi, sia di scoprire quali eventi sono in programma, oltre che vedere cosa c’è dentro agli edifici anche quando sono chiusi (basta puntare il dispositivo verso l’ingresso). Domenica 13, un accordo stipulato con Amt e Atp, consentirà di poter utilizzare navette gratuite il cui orario e percorso si può conoscere cliccando qui.

«I Rolli sono un unicum – sottolinea l’assessore ai Grandi eventi Paola Bordilli – stiamo cercando di creare un momento di offerta e di crescita per la nostra città, cercando di rinnovarci ogni volta e di attirare nuovamente nella visita anche coloro che hanno già partecipato alle vecchie edizioni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.