Creare uno “sportello Europa” al servizio della val Trebbia e del parco dell’Antola. Questa la proposta del consigliere della Città Metropolitana Marco Conti.

«La Val Trebbia ha grandi potenzialità economiche e culturali che devono essere ulteriormente sviluppate e messe a sistema – dichiara il consigliere Marco Conti (nella foto) – attraverso il reperimento di fondi comunitari che rappresentano una forza propulsiva per tutti i Comuni facenti parte dell’Unione».

Lo sportello Europa, secondo Conti, avrebbe l’obiettivo di intercettare le opportunità finanziarie europee e metterle a disposizione del territorio, dei cittadini e delle imprese.

«Questo ufficio, già adottato da parecchi enti locali con buoni risultati – dichiara Conti – permetterebbe di offrire un’informazione costante e aggiornata sui bandi di finanziamento, incontri di formazione e divulgazione sui programmi e sui bandi di interesse per il territorio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.