L’Enit, l’agenzia nazionale del turismo, rende noti i dati relativi allo sviluppo del turismo verde e sostenibile nel nostro Paese. Secondo l’agenzia, il nostro è uno dei Paesi preferiti dai turisti green e proprio il turismo ha stimolato l’Italia ad attivare un percorso costruttivo iniziato già con l’estate 2019 e che ha visto partecipi tutte le Regioni italiane. Più di 20 spiagge no smoke e plastic free, 385 Bandiere Blu che attestano la qualità delle coste, il 4,6% in più rispetto al 2018. Centinaia le iniziative regionali a tutela di territori, parchi naturali e riserve marine.

In questo quadro, l’Enit ricorda anche la Liguria tra le regioni che meglio si stanno muovendo in questa direzione, sottolineando come il nostro territorio sia tra quelli costieri con il mare più pulito (ben 30 Bandiere Blu), dotati di hotel Ecolabel compatibili con aree protette e riserve naturali, ma anche come la regione stia crescendo dal punto di vista dei percorsi ciclabili.

Insieme alla Liguria, anche Emilia Romagna, Friuli, Marche, Abruzzo, Toscana, Sicilia e Veneto segnano un’inversione decisiva di tendenza turistica tra ecohotel e campagne di educazione ecologica e programmi di risparmio energetico e spiagge attrezzate per persone con problemi di mobilità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.