«Quest’anno sono state esaurite tutte le richieste dei Comuni costieri liguri dei fondi messi a disposizione da Regione Liguria per facilitare l’accessibilità delle spiagge alle persone disabili». Lo ha annunciato questa mattina l’assessore regionale al Demanio Marco Scajola nel corso della presentazione a Sori del secondo accesso alla spiaggia pienamente fruibile dalle persone con disabilità.

Centomila euro sono stati stanziati dalla giunta regionale per il 2019 ed erogati ai Comuni delle quattro province liguri che ne hanno fatto richiesta: Genova, Arenzano, Camogli, Sestri Levante, Lavagna, Imperia, Ospedaletti, Loano, Albisola Superiore, Sori. Si tratta di risorse derivanti dall’imposta sui canoni demaniali marittimi. Il tetto massimo dei finanziamenti previsti per ogni comune è stato di 15.000 euro, comunque proporzionale all’intervento proposto.

«L’obiettivo per l’anno prossimo – ha concluso l’assessore – è quello di reperire altre risorse e fare in modo che la nostra regione diventi sempre più un modello di accoglienza diffusa».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.