Da venerdì 13 a domenica 15 settembre, per il terzo anno consecutivo, si svolgerà in viale Mazzini “La Spezia è Birra – festa della birra artigianale e beer firm”.

Una festa che ha riscosso sempre un grandissimo successo e che quest’anno propone alcune importanti novità a partire dalla presenza di produttori provenienti da Tolone, città gemellata con La Spezia, e la partnership con il Parco Nazionale dell’Appennino.

“La Spezia è birra” è una manifestazione che anno dopo anno è cresciuta, rinnovandosi e arricchendosi di contenuti. Quest’anno, grazie alla presenza di Tolone e del Parco dell’Appennino, uscirà dai confini spezzini per promuovere la città e i birrifici presenti anche in Emilia e in Francia.

Non sarà solo un momento di degustazione e divertimento ma ci saranno anche occasioni per approfondire temi legati alla gastronomia e al mondo della birra con 3 laboratori del gusto, incontri, presentazioni e sorprese.

La manifestazione è organizzata dal Comune della Spezia con il contributo di Esselunga e la collaborazione di Parco Nazionale dell’Appennino, di Emanuela Zannon e centro Studio Danza Dancing Project.

Il programma

Si inizia venerdì 13 dalle 18 con la musica di Tiziana Gasparetti, Malenky Slovos, Link 232, Solar time Tribute Zucchero.

Sabato 14 invece dalle 11 sono in programma  laboratori del gusto: si parlerà di sgabei e alle 17 si terrà uno dei momenti più attesi della manifestazione. Sarà presentata “La Donzella” una nuova birra creata appositamente per la festa e nata grazie alla collaborazione dei birrifici della Spezia e Tolone. Un prodotto nuovo che si potrà degustare in anteprima proprio alla Spezia durante la tre giorni di festa. Alle 17.30 il Parco nazionale dell’Appennino proporrà un laboratorio incentrato sul parmigiano reggiano e l’aceto balsamico, “Il principe nero”. A seguire uno spettacolo di danza a cura di Dancing Project e musica dal vivo con le band Trinidad, Skorpion, Dejablu, Serpi, Hollywood, Groupies. Alle 19 partirà la manifestazione ludico podistica “Marcia è Birra” a cura di ASD Golfo dei Poeti. I partecipanti dovranno camminare a passo veloce lungo un percorso stabilito con un boccale di birra pieno. I primi cinque vinceranno una bevuta di birra gratuita.

Domenica 15 gran finale numerosi appuntamenti. Alle 17,30 i protagonisti saranno i  tortellini. In programma a cura del parco dell’appennino una conferenza dal titolo “il tortellino il piatto tipico che ha fatto la storia della cucina emiliana. Al termine musica dal vivo con One way Out, Chris Wayde, Sun Glasses e gran finale con Max Marcolini. Ma non è tutto . ,m’area sarà allestita con numerosi banchi gastronomici e di  street food che proporranno acciughe, sgabei e tante altre specialità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.