Per il progetto della Gronda «stiamo valutando eventuali migliorie ma ricominciare progetti da zero rideterminerebbero conseguenze in termini temporali e realizzativi che non credo siano compatibili con le aspettative della città che ha bisogno di avere un supporto infrastrutturale per far crescere anche il porto».

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli oggi al Salone Nautico rispondendo alle domande dei giornalisti sul progetto di mini-Gronda proposto da M5S.

«Stiamo entrando nel merito di tutte quelle che sono le cose da fare – ha aggiunto De Micheli – per rendere il più rapida possibile la realizzazione di quell’opera. È del tutto evidente che un nuovo ministro si prenda del tempo per fate delle analisi più dettagliate, ma è anche altrettanto evidente che ci sono delle necessità di questo territorio alle quali noi daremo risposte».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.