Banca Carige ha deciso di avviare, in qualità di promotore, una sollecitazione di deleghe di voto in vista dell’assemblea straordinaria, convocata per venerdì 20 settembre.

Quel giorno i soci saranno chiamati a esprimersi sul piano di messa in sicurezza del gruppo.

Come si legge nella nota della banca, “Carige si avvale di Proxitalia, società che offre consulenza e servizi di shareholder communications e di proxy voting alle società quotate, specializzata nell’esercizio delle attività di sollecitazione di deleghe di voto e di rappresentanza nelle assemblee – quale soggetto delegato per la Sollecitazione e per la manifestazione di voto nell’assemblea straordinaria”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.