Circle chiude il primo semestre 2019 con una crescita del fatturato e un lieve calo dell’utile netto.

I principali risultati al 30 giugno 2019, approvati dal consiglio di amministrazione della società a capo dell’omonimo gruppo attivo nella digitalizzazione e automazione dei settori portuale e della logistica intermodale, quotata sul mercato Aim Italia, registrano un valore della produzione pari a 2,6 milioni euro, in aumento dell’8,5% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente (2,4 milioni). Ebitda a 0,7 milioni di euro ed ebitda margin del 26,5%. L’utile netto si attesta a 0,35 milioni (erano 0,38 al 30 giugno 2018).

Nel dettaglio, il contributo principale al valore della produzione è stato generato dai ricavi derivanti da Milos in crescita del 40% e dall’aumento pari al 26% dei progetti realizzati con controparti internazionali. Il dato avrebbe mostrato una crescita pari a circa il 58% includendo nel perimetro di consolidamento la nuova acquisizione Progetto Adele, che avrà effetto dal 1° agosto 2019.

L’ebitda si attesta a 0,7 milioni di euro (0,6 milioni al 30 giugno 2018), corrispondente a un ebitda margin pari al 26,5% in linea con il dato al 30 giugno 2018.

L’ebit adjusted, pari a 0,51 milioni di euro, al lordo degli ammortamenti dei costi straordinari e non ricorrenti legati all’IPO, pari a 0,06 milioni, è in crescita di circa il 6% rispetto agli 0,48 milioni del 30 giugno 2018. L’ebit è pari a circa 0,45 milioni.

L’utile netto si attesta a 0,35 milioni di euro, contro gli 0,38 milioni al 30 giugno 2018.

La posizione finanziaria netta è attiva (cassa) e pari a 1,3 milioni (contro i 2,1 milioni al 31 dicembre 2018), per effetto della crescita legata alla evoluzione della piattaforma Milos, all’integrazione delle soluzioni della acquisita Infoera, alle azioni di internazionalizzazione e al proseguimento delle operazioni di crescita per via esterna.

Cresce il patrimonio netto, pari a 4,3 milioni di euro rispetto ai 4 milioni al 31 dicembre 2018. Gli investimenti durante il primo semestre 2019, pari a circa 0,3 milioni, sono stati dedicati all’ulteriore sviluppo della Suite Milos® TOS, per completare la nuova piattaforma Mto, nonché alle piattaforme software e alle attività progettuali necessarie per la firma di tre importanti progetti europei; sono inoltre presenti spese relative alle attività preparatorie all’acquisizione della società Progetto Adele e ad altre possibili JV in valutazione soprattutto all’estero.

Commenta Luca Abatello, presidente di Circle: «Il primo semestre 2019 è stato anche caratterizzato da rilevanti investimenti sia per le implementazioni di prodotto sia per l’ampliamento delle offerte sul mercato. Continua ad aumentare anche il coinvolgimento di Circle nei progetti internazionali, a conferma del riconoscimento da parte degli operatori di elevato standing. Sul fronte europeo sono stati raggiunti importanti obiettivi, tra cui la partecipazione ai progetti E-BRIDGE, IRAIL e FENIX».

«Sempre in ambito internazionale − aggiunge Circle − ha avviato un nuovo progetto di “International Fast and Secure Trade Lane” (IFSTL) tra il porto della Spezia e quello di Casablanca, che coinvolge numerosi operatori strategici. Sono infine proseguite le attività legate alle componenti innovative Internet of Things, Industria 4.0 e Big Data / Intelligenza Artificiale; inoltre sono in corso importanti collaborazioni in Marocco e Turchia, che consolidano la presenza del nostro Gruppo nel mercato mediterraneo e Black Sea. Nel corso del primo semestre abbiamo anche proseguito la nostra politica di crescita per linee esterne, come annunciato in sede di IPO, avendo portato a termine l’acquisizione di Progetto Adele, una realtà rilevante con oltre due milioni di euro di fatturato che va a completare la gamma di soluzioni verticali nella supply chain coprendo i segmenti freight forworder, operatori doganali e logistici. Nel secondo semestre prevediamo di portare sul mercato soluzioni congiunte alimentando la crescita e incrementando le sinergie».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.