Con un finanziamento del ministero dell’Interno per la messa in sicurezza degli edifici pubblici, l’amministrazione comunale di Ceriale ha varato un intervento sulle finestre dell’istituto comprensivo di via Magnone, con nuove installazioni che saranno completate prima dell’avvio dell’anno scolastico 2019-2020.

Il finanziamento ammonta a 70 mila euro: in tutto saranno posizionate 45 nuove finestre.

«Oltre a un significativo vantaggio in termini di sicurezza, in quanto le finestre sono scorrevoli, si avrà anche un notevole risparmio energetico – sottolinea il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Luigi Giordano – Sono estremamente orgoglioso di questi lavori in quanto questo intervento ci pone ai primi posti come risparmio energetico e sicurezza degli edifici scolastici».

Ma non solo nuove finestre per la scuola di Ceriale: oggi partono anche i lavori per l’installazione di un nuovo impianto di allarme antincendio e altre migliorie come la nuova aula computer, ventilatori e videocitofono, per una spesa complessiva di 85 mila euro messi a bilancio dal Comune di Ceriale. Infine sono stati stanziati altri 50 mila euro per l’adeguamento antisismico, sempre grazie a fondi comunali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.