Confermato da Arpal il peggioramento previsto per le prossime ore con piogge, temporali, calo termico e venti forti anche di burrasca.

Dopo alcune giornate con temperature pienamente estive (anche oggi Genova e Savona hanno toccato i 29 gradi, “record” di giornata a Pian dei Ratti con 30.6°C) la situazione meteo sta per cambiare con l’arrivo del primo passaggio instabile della stagione autunnale 2019, iniziata con settembre.

Le zone di allertamento del territorio regionale

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

Sulla base delle uscite modellistiche del pomeriggio, la Protezione civile regionale ha diffuso l’allerta meteo gialla per temporali, emanata da Arpal dalle ore 20 di questa sera alle ore 12 di domani, venerdì 6 settembre 2019 sui bacini piccoli e medi delle zone B – C – D.

La perturbazione da Nord Ovest si approfondirà sul Mediterraneo provocando piogge, rovesci, temporali anche di forte intensità, un sensibile calo termico e un altrettanto evidente aumento dei venti settentrionali fino a burrasca, con raffiche fino a 80-100 km/h.

Domani la struttura occlude sul Mediterraneo, favorendo piogge diffuse di intensità tra debole e moderata su tutte le zone fin dalle prime ore della notte: alta probabilità di temporali forti su DBC, bassa probabilità di fenomeni forti su AE. Non si escludono locali grandinate e colpi di vento. Venti tra forti e burrasca da Nord anche rafficati su BD e parte orientale di A, in parziale attenuazione nel pomeriggio.

I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPALiguria).

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.