«Ogni giorno di questo anno abbiamo lavorato tutti per essere all’altezza del vostro dolore e di quel ricordo. Ce l’abbiamo messa tutta e dove non siamo arrivati non è stato per mancanza di impegno». Così Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, è intervenuto nel corso della commemorazione per le 43 vittime del crollo di Ponte Morandi.

«Oggi è il giorno del dolore − aggiunge Toti − Quello nei vostri cuori non si sanerà mai. Ma il dolore dell’Italia si può lenire solo con la verità, che solo un tribunale può pronunciare. La strage di Genova non può rimanere un avvenimento di cui non si conoscono la verità e le responsabilità».

«In questo anno abbiamo lavorato tutti gomito a gomito − conclude Toti − Questo è l’orgoglio di una comunità: la pila che vediamo crescere alle nostre spalle è il simbolo di quello che si può fare quando si lavora tutti insieme, il simbolo di un sogno di una comunità che può diventare realtà. Continuiamo a sognare insieme perché quel sogno possa diventare realtà».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.