L’amministrazione comunale di Sestri Levante fa un primo bilancio del piano per il potenziamento delle misure di sicurezza cittadine per il periodo estivo che comprende l’incremento della vigilanza notturna e del controllo dei litorali e dei lungomare, due tasselli che si inseriscono nel percorso complessivo che unisce la gestione dei flussi turistici alla vivibilità della città.

Il primo intervento integrativo è stato a inizio giugno con il servizio di sicurezza e vigilanza notturna che, grazie a una convenzione appositamente stipulata ha ampliato la vigilanza disposta dai locali dalla zona del porto al centro della città, gestita da Mediaterraneo Servizi attraverso un contributo economico dai locali notturni. Nelle serate di apertura dei locali è quindi presente un servizio di controllo del deflusso a inizio passeggiata a mare, che completa quello fornito dai locali nella zona del porto, consentendo così l’estensione del presidio al centro città. A questo si è aggiunta una ulteriore integrazione della vigilanza con la presenza di quattro operatori specializzati, con il compito di vigilare sulla tranquillità della Baia del Silenzio e degli arenili pubblici della Baia delle Favole e di Riva Trigoso. Questa azione è stata condivisa con i rappresentanti delle diverse categorie presenti all’interno della Conferenza del Turismo ed è finanziata con parte dei proventi derivanti dall’applicazione dell’imposta di soggiorno.

L’integrazione della vigilanza chiuderà il proprio operato con un totale di 35 notti di attività, che corrispondono a 175 notti/uomo e un migliaio di ore di sorveglianza integrativa. I risultati del servizio non si sono fatti attendere: la presenza costante di personale di vigilanza ha funzionato come dissuasore della messa in atto di comportamenti capaci di recare disturbo alla quiete pubblica, garantendo notti sempre più tranquille e preservando il diritto al divertimento dei più giovani.

Il Comune ha poi aderito al progetto “Spiagge sicure”, orientato al potenziamento delle azioni di vigilanza e controllo dei lungomare e del litorale e, al contempo, al contrasto dell’abusivismo commerciale. Il servizio resterà attivo fino a metà settembre con la presenza di quattro agenti di Polizia Municipale, appositamente assunti, che si alternano sulle spiagge di Sestri Levante e Riva Trigoso su due turni, assicurando una costante presenza e presidio delle aree. Anche in questo caso i risultati dell’attività di controllo dell’ottemperanza alle ordinanze e di contrasto dell’abusivismo hanno riportato risultati importanti: alla metà di agosto sono stati contestati 54 illeciti amministrati e sono stati sequestrati oltre 1.400 oggetti di varia natura.

Le misure descritte si aggiungono a quelle già attive negli scorsi anni, con la presenza delle pattuglie notturne, attive per tutti i giorni della settimana con orari differenziati a seconda del calendario delle manifestazioni e delle aperture dei locali, ai piani di safety appositamente studiati per gli eventi con grande affluenza di pubblico e il controllo dei pullman domenicali. L’intero sistema di sicurezza si integra con la videosorveglianza cittadina, che a oggi conta quasi 340 telecamere attive sul territorio, costantemente monitorate dagli agenti di Polizia Municipale e utili a tutte le Forze dell’Ordine, con le quali la collaborazione e il coordinamento in tema di sicurezza locale continuano a essere proficui.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.