È stata inaugurata oggi la sala multimediale della Regione al piano terra di via Fieschi 15, a Genova, a conclusione di un restyling che ha completamente rinnovato, oltre alla dotazione informatica, anche l’aspetto, la luminosità e la vivibilità della sala, destinata a corsi di formazione, videoconferenze e altri eventi.

Sono 84 i posti a sedere, circa trenta in più rispetto alla vecchia sala. È stato installato un nuovo schermo con una migliore definizione, sono stati aggiunti monitor sul tavolo dei relatori e un tablet per un controllo remoto più agevole e immediato di tutta la strumentazione. La sala è già a norma per l’accessibilità, ma nei prossimi mesi verranno messi a punto altri interventi per migliorare ancora la fruibilità da parte dei disabili. Sarà peraltro la Consulta regionale per l’handicap tra i primi a usare il nuovo spazio, per un evento già fissato all’ inizio di settembre.

La sala è stata intitolata a Cristoforo Colombo. «Abbiamo fatto questa scelta – spiega il presidente della Regione Giovanni Toti – anche per dare maggiore visibilità al busto di Colombo del grande scultore Francesco Messina che abbiamo nella sede di De Ferrari: nella sala di via Fieschi verrà collocata prossimamente una riproduzione fotografica della scultura, che merita di essere conosciuta un po’ meglio». Le illustrazioni alle pareti della Sala Colombo, a tema navigazione, riproducono opere dai musei genovesi Galata e D’Albertis.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.