È partito da Genova in tutta la Liguria il Progetto ABC-Alfabetizzazione Bene Comune,  per la formazione linguistica e l’integrazione degli stranieri sul territorio regionale.

L’iniziativa è rivolta a cittadini di stranieri regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale, grazie al finanziamento del Fondo Asilo Migrazione ed Integrazione 2014-20 dal Ministero degli Interni. Per gestirlo, il capofila Agorà lavora in collaborazione con la Fondazione L’Ancora onlus, la Cooperativa sociale Mondo Aperto e la Cooperativa Jobel, in qualità di partner territoriali sulle altre province liguri.

Gli obiettivi di ABC sono legati all’incremento dell’alfabetizzazione italiana per la riduzione del rischio di dispersione scolastica e l’accrescimento dell’occupabilità dei partecipanti nei settori lavorativi con maggiori prospettive di crescita in Liguria, come turismo e assistenza familiare.

Il progetto si avvale di una metodologia sperimentale con azioni di conciliazione che consentano a target vulnerabili – quali le donne non scolarizzate con bambini piccoli – di poter frequentare i corsi. Questo significa che le organizzazioni coinvolte propongono un approccio innovativo al tema nel coniugare formazione e servizi sociali, per facilitare lo studio e il possibile ingresso nel mondo del lavoro dei cittadini selezionati.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.