Con l’apertura del bypass di via Porro a Genova, che consente di ripristinare la continuità dei collegamenti in val Polcevera, Amt attiverà modifiche alla rete di trasporto pubblico della zona, condivise con il Comune di Genova, ripristinando i precedenti percorsi delle linee bus.

«Un ulteriore passo avanti verso la normalizzazione del sistema di trasporto della val Polcevera – dichiara Stefano Balleari, assessore alla Mobilità del Comune di Genova – Ciò è stato possibile grazie agli interventi sulla viabilità della zona che hanno consentito ad Amt di ripristinare tutti i servizi di collegamento in vigore prima della tragedia del ponte Morandi».

A partire da lunedì 2 settembre, le linee 7, 9, 670 e N1 effettueranno i percorsi di seguito indicati.

Linea 7 (via Fanti d’Italia – Pontedecimo)
La linea riprenderà regolare percorso in entrambe le direzioni, collegando via Fanti d’Italia a Pontedecimo, con transito dal by pass di via Porro.

Linea 9 (Caricamento – Pontedecimo)
Regolare percorso in entrambe le direzioni, collegando via Fanti d’Italia a Pontedecimo, con transito dal by pass di via Porro. Sia in direzione Pontedecimo sia in direzione Caricamento la linea 9 continuerà a transitare in via Brin dove effettuerà regolari fermate.

Linea 670 (Bolzaneto – via Brin)
Il capolinea della linea 670, dal 2 settembre, sarà definitivamente posizionato in via Brin.

Linea N1 (Prato – Pontedecimo)
La linea N1 riprenderà regolare percorso in entrambe le direzioni, collegando Prato a Pontedecimo, con transito dal bypass di via Porro.

La navetta MB (via Canepari – Bolzaneto), dal 2 settembre, effettuerà il seguente percorso:

Direzione Bolzaneto: i bus in partenza dal capolinea di via Canepari (presso la fermata codice 0137) proseguiranno per via Canepari, via Rossini, piazza Pallavicini, via al Ponte Polcevera, via Ferri, via Polonio, via Nostra Signora della Guardia, via Romairone, rampa di via Scala, via alle Antiche Bratte, via Morasso (capolinea linea 8).

Direzione via Canepari: i bus, in partenza dal capolinea di via Morasso (capolinea linea 8), proseguiranno per via San Quirico, ponte Barbieri, via Romairone, via Levati, via Nostra Signora della Guardia, via Polonio, via Castel Morrone, via Ferri, via al Ponte Polcevera, via Rossini, via Jori, via Canepari (capolinea presso la fermata codice 0137).

Inoltre, a seguito del ripristino dei tradizionali percorsi e linee bus, le navette FP (via Fanti d’Italia-via Fillak), PR (corso Perrone-piazza Pallavicini) e la linea notturna N3 (via Brin-piazza Acquaverde) non saranno più attive da lunedì 2 settembre. Con la normalizzazione della viabilità della zona anche la linea HS/ (via Fanti D’Italia – Dinegro – Villa Scassi) non sarà più effettuata, in quanto il servizio sostitutivo HS sarà raggiungibile direttamente con la linea 7.

Con il ripristino della normale viabilità in via Fillak e via Porro, la metropolitana, sempre a partire dal 2 settembre, sarà in servizio con l’originale orario: sarà aperta fino alla mezzanotte dalla domenica al venerdì e fino all’una di notte il sabato sera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.