È stato firmato da tutti i capigruppo e approvato all’unanimità questa mattina in consiglio regionale della Liguria l’ordine del giorno presentato dal Partito Democratico che impegna la giunta ad assumere con la massima urgenza le iniziative più opportune, affinché si proceda tempestivamente a nominare il commissario straordinario per il completamento dei lavori del Nodo ferroviario di Genova e del Terzo Valico.

“Lo sblocca cantieri – si legge nella nota del Pd – in cui si diceva che il governo, entro 30 giorni, doveva nominare il commissario straordinario per queste due opere fondamentali, è stato approvato quasi due mesi fa. Quindi l’esecutivo e in particolare il ministro Toninelli sono in ritardo”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.