I primi dati, relativi alle due settimane iniziali del servizio, confermano il gradimento dello Shuttle Atp, il bus-navetta che fino al 29 settembre collegherà tutti i giorni la Riviera di Levante allo scalo aeroportuale Cristoforo Colombo di Genova (attivo anche a Ferragosto).

Con 186 passeggeri trasportati per le prime due settimane (a cavallo tra giugno e luglio), i due bus navetta impiegati per svolgere il servizio sono promossi. Tanto da convincere la Società Aeroporto di Genova, partner dell’iniziativa, a inserire il servizio direttamente nell’homepage del Cristoforo Colombo: da due giorni i passeggeri che dal Tigullio vogliono raggiungere lo scalo con lo “Shuttle” o che dall’aeroporto vogliono viaggiare verso la Riviera di Levante, possono prenotarsi online sul sito dell’Aeroporto di Genova.

Una novità nel panorama del trasporto pubblico della Città Metropolitana di Genova per Atp, che adesso volge lo sguardo al Ponente di Genova, ad Arenzano, Cogoleto e alla valle Stura. L’obiettivo è creare una linea di trasporto per l’aeroporto anche da questa zona: «Il progetto è pronto e Atp sta già lavorando per metterlo in pratica – conferma Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti di Città Metropolitana – la navetta potrebbe arrivare fino alla provincia di Savona che del resto è nell’area di interesse dello scalo genovese».

L’altra novità riguarda il ritorno dei bus del ponente (valle Stura e ponente genovese) al nuovo capolinea di Genova Brignole: «Atp è pronta e già abbiamo comunicato l’intenzione di riappropriarci degli spazi necessari al capolinea di viale Caviglia. Dal territorio del Ponente e dalla valle Stura arriva una precisa richiesta al riguardo e c’è l’intenzione di dare una risposta positiva a tempi brevi. Ovviamente con la piena collaborazione dei Comuni», aggiunge Garbarino.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.