Chiudono in positivo le principali Borse europee, tranne Milano, penalizzata dalla tensione tra le due forze della maggioranza di governo, Lega e M5S. Francoforte segna +0,26%, Londra +0,21%, Parigi +0,03%. Milano ha chiuso le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 23.569,98 punti (-1,91%) e Ftse Mib a 21.641,46 punti (-2,03%). Lo spread Btp Italia/Bund a dieci anni è tornato ad ampliarsi, raggiungendo i 193 punti base da 187 pb di ieri sera.

A Piazza Affari il timore di una crisi politica e la crescita dello spread hanno frenato soprattutto le banche, Con Banco Bpm -6,03% e Ubi Banca -4,48%.

In moderato rialzo il petrolio: le tensioni Usa-Iran ha riportato il Wti settembre a 55,4 dollari al barile e il Brent settembre a 62,2.

Euro in calo a 1,1220 da 1,126.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.