Chiuso lo sportello del fondo regionale da cinque milioni per la concessione delle agevolazioni a valere sulle modalità attuative dello strumento finanziario di capitale di rischio. Lo ha deliberato la giunta regionale.

«Abbiamo oltrepassato i 14 milioni di euro di richieste per un totale di 41 domande di intervento – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – abbiamo superato ampiamente il plafond di cinque milioni messo a disposizione».

A ogni intervento del fondo corrisponde un investimento congiunto di uno o più privati indipendenti, secondo le modalità e le quote previste dal bando. «È una misura pensata per aiutare e rafforzare le imprese territoriali, ma è utile soprattutto per avvicinare queste realtà imprenditoriali alle competenze dei co-investitori aderenti» conclude Benveduti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.