Inaugurata la passerella pedonale di collegamento tra via Milano e via Torino sul torrente Boate, a Rapallo, all’altezza del parcheggio del campo sportivo Macera.

L’opera, finanziata interamente da Coop Liguria per importo complessivo di circa 300 mila euro e donata alla Città di Rapallo nell’occasione del primo punto vendita in città (in via Sciesa), mette a disposizione un collegamento tra i due viali che costeggiano il torrente Boate intermedio rispetto ai passaggi pedonali preesistenti, con beneficio per gli abitanti della zona. «Ringrazio Coop e il vicesindaco Pier Giorgio Brigati, che ha fortemente promosso la realizzazione di quest’opera che, ricordo, non era un atto dovuto da parte di Coop ma che si è concretizzata grazie alla sinergia della stessa Coop Liguria e l’amministrazione comunale – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – La passerella pedonale non era un nostro “pallino”, ma una specifica richiesta degli abitanti della zona: di questo progetto si parlava dal 1975 ed era inserito in tutti i programmi elettorali che, da allora, si sono susseguiti».

La passerella verrà intitolata a Giacomo Maggiolo, che nel 1975 era vicesindaco di Rapallo e, come spiegato dal nipote Giacomo, presente alla cerimonia, fu il primo ad avere l’intuizione di realizzare una struttura di questo tipo. Presenti al taglio del nastro Francesco Berardini, presidente di Coop Liguria, e l’ingegnere Gianluigi Lino, che ha spiegato i dettagli tecnici dell’intervento. L’opera, progettata da Itec e realizzata dall’impresa Cosmo di Genova, realizzata con materiali di pregio (metallo e doghe in legno), ha forma arcuata per rispettare appieno norme di sicurezza idraulica; particolare attenzione è stata riservata al superamento delle barriere architettoniche grazie a rampe d’accesso per le persone disabili.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.