Dopo le vacanze estive Confindustria Genova, Camera di commercio, associazioni di categoria, sindacati e ordini professionali si riuniranno per definire iniziative in favore della Gronda. Lo ha annunciato il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini questa mattina in occasione della presentazione del rapporto semestrale dell’associazione sugli indicatori economici del territorio genovese.

Giovanni Mondini

«Vedremo a settembre che fare – ha detto Mondini rispondendo alla domanda di un giornalista – sicuramente studieremo le possibili iniziative insieme con la Camera di commercio, le associazioni di categoria e gli ordini professionali, come avevamo fatto nel gennaio 2019 quando avevamo firmato il documento congiunto. Dobbiamo pensarci bene, perché fare le cose tanto per farle non serve a niente, come si è visto proprio con il documento del 2019, che non ha avuto risposta. Vedremo, di sicuro quando si impegnano trenta tra associazioni, sindacati, ordini professionali possiamo parlare di società civile. Bisogna fare capire al governo che la cosa parte non dalla voglia di protagonismo di qualche associazione ma dalla città. Una manifestazione? Non credo molto alle manifestazioni ma se risulterà necessario perché no? Vedremo, a volte basta anche una minidelegazione, di sicuro qualche cosa va fatta perché la situazione è imbarazzante»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.