Dopo una fase di sperimentazione durata circa un mese, lunedì 8 luglio entrerà in servizio effettivo il nuovo sistema di controllo elettronico delle intersezioni T Red.

Il primo impianto, utilizzato per la sperimentazione, è installato sull’intersezione corso Europa – via Isonzo – via Timavo: in futuro altre installazioni saranno posizionate sugli incroci cittadini a più alto rischio di incidenti gravi o mortali.

Il sistema può accertare tutti i comportamenti di guida vietati dal Codice della Strada, che verranno posti in essere nella intersezione, dove è attivo il controllo elettronico, e quindi, oltre al rispetto delle luci dei semafori, sarà rilevato anche il rispetto della segnaletica orizzontale e delle corsie di canalizzazione.

In particolare, a stare particolarmente attenti dovranno essere soprattutto i motociclisti e scooteristi, perché il sistema regista come infrazione anche l’oltrepassare la linea d’arresto che non va toccata dalla ruota anteriore.

“Una misura – si legge nella nota del Comune – adottata con la speranza che possa avere effetti positivi, così come, si è verificato per il sistema Celeritas di rilevamento della velocità attivo sulla strada sopraelevata Aldo Moro dove, si è azzerato il numero degli incidenti mortali, che prima erano in media due ogni anno”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.