«L’obiettivo è dare piena operatività al sito entro il 2024, data per la quale Fincantieri ha già commesse per navi da 180 mila tonnellate di stazza». Lo scrive su Facebook l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti a proposito del ribaltamento a mare del sito Fincantieri di Sestri Ponente.

«Nella cabina di regia con enti locali, azienda, parti sociali e Autorità di sistema portuale – spiega l’assessore – siamo arrivati al superamento di alcune criticità iniziali e alla salvaguardia dell’operatività delle attività esistenti e del sito Fincantieri. Auspichiamo al più presto la “luce verde” sull’analisi dei materiali del vecchio Ponte Morandi perché possano essere utilizzati nella fase di riempimento. Come Regione ci faremo portavoce verso i ministeri competenti perché vengano impegnate le risorse necessarie al finanziamento di un’opera strategica per l’industria genovese, la regione e per la cantieristica del paese».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.