Sì alla consulta per l’emigrazione, ora si provveda a quella sull’immigrazione. Lo affermano in una nota congiunta Fabio Marante, Paola Bavoso e Sheeba Servetto, segretari rispettivamente di Cgil, Cisl e Uil Liguria.

«Accogliamo – si legge nella nota – l’iniziativa della maggioranza della giunta Toti espressa nella seduta del 27 giugno scorso e discussa in occasione del consiglio regionale di oggi rispetto alla volontà di adottare un programma di interventi in materia di emigrazione, dove tra le altre cose, si dà il via alla Consulta regionale per l’emigrazione. Con la Consulta la Regione intende consolidare i rapporti con le comunità di liguri che vivono all’estero, mantenendo vive culture e tradizioni di chi spesso è stato costretto ad espatriare. Sarebbe altrettanto meritevole, da parte della Regione, rispettare anche la norma in materia di immigrazione costituendo immediatamente la Consulta per l’immigrazione che è già legge da diversi anni, ma che questa maggioranza ha sempre disatteso. Siamo certi – conclude il comunicato – che la giunta Toti procederà già nelle prossime ore a dare un cenno di coerenza e a costituire, come richiesto più volte da più parti, la Consulta Regionale per l’Immigrazione».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.