Il Credito Sportivo prenderà parte alla sottoscrizione del bond subordinato Carige, parte del pacchetto per il salvataggio della banca ligure. Secondo quanto si legge su Borsa Italiana (fonte Radiocor), la decisione è arrivata stamani dopo un cda-fiume della banca pubblica guidata da Andrea Abodi.

Secondo quanto si legge sulla nota dell’agenzia di stampa, i consiglieri della “banca dello sport” non hanno individuato ostacoli all’operazione dopo aver esaminato un parere legale che ritiene compatibile con lo statuto dell’ente pubblico l’impiego della liquidità in uno strumento finanziario come il bond Carige. Credito Sportivo, tuttavia, ha deciso di contenere l’investimento a soli 20 milioni, importo molto più contenuto rispetto alle cifre circolate nelle scorse settimane che indicavano un investimento fino a 75 milioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.