Avvio di seduta leggermente positivo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,04% a 21.894 punti. Poi incrementa con il passare dei minuti. In evidenza Saipem e Stmicroelectronics, rispettivamente in rialzo dell’1,83 e dell’1,74%. Calo per Amplifon (-0,59%).

Partenza in calo per le principali borse europee. Parigi cede lo 0,17% a 5.562 punti, Francoforte lo 0,19% a 12.412 punti e Londra lo 0,18% a 7.522 punti.

Borse in ordine sparso in Asia e Pacifico. Sullo sfondo ci sono difficoltà per l’economia Usa legate anche all’incertezza per la guerra sui dazi. Tokyo ha ceduto lo 0,15%, meglio le altre piazze, tranne Hong Kong e Shanghai, in ribasso.

Sui dati macro si attendono la produzione industriale in Francia e Italia e delle previsioni economiche della Commissione europea.

Il petrolio è in rialzo nel mercato after hours di New York. Dopo i dati deludenti sulle scorte americane, il prezzo del barile è arrivato a 58,63 dollari, in aumento dell’1,4%.
Il Brent è salito dell’1% a Londra a 64,78 dollari.

Nei cambi euro poco mosso nei primi scambi della mattinata. La moneta unica vale 1,1207 dollari e 122,03 yen.

Lo spread tra Btp italiano e corrispondente Bund tedesco a 10 anni, ha aperto a 206,53, in discesa rispetto alla chiusura di 209,44. Il rendimento è a 1,75%

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.