Milano, ancora euforica per lo scampato pericolo di procedura Ue contro l’Italia, ha chiuso con il maggior rialzo tra i listini europei (Ftse Italia All-Share a 24.108,53 punti +1,01% e Ftse Mib a 22.120,70 punti +0,98%). Francoforte segna +0,11%, Parigi +0,03%, Londra -0,08%.

Lo spread Btp Italia/Bund a dieci anni è tornato a crescere, fermandosi a 207 punti base da 199 pb di ieri sera ma l’ampliamento, dopo le riduzioni dei giorni scorsi, non ha turbato gli investitori, tanto che i quattro maggiori rialzi del Mib sono di altrettante banche: Ubi Banca +5,62%, Unicredit + 4,96%, Banco Bpm +3,26%, Fineco +3,18%.

Sul Forex euro stabile nei confronti del dollaro: vale 1,1281 dollari (ieri in chiusura a 1,128) e si attesta a 121,62 yen (121,51). Dollaro-yen a 107,8.

Prezzo del petrolio in calo: il Wti, contratto con consegna ad agosto, segna – 0,78%, a 56,91 dollari al barile

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.