«La proroga fino al 15 settembre 2019 della sospensione dell’aumento dei pedaggi, aumento peraltro legittimo ed autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in dicembre, è frutto di una autonoma decisione adottata dal consiglio di amministrazione di Autostrade per l’Italia giovedì 27 giugno con l’obiettivo di favorire gli spostamenti degli italiani durante il periodo estivo. Decisione che è stata apprezzata da associazioni dei consumatori e amministratori locali». È quanto precisa in una nota Autostrade per l’Italia «In relazione alle dichiarazioni del vicepresidente del consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro Di Maio».

Per quanto riguarda le caratteristiche della concessione di Autostrade per l’Italia, la società la società rimanda alla homepage del proprio sito, dove «i dati evidenziano in modo oggettivo e inconfutabile come le tariffe di Autostrade per l’Italia siano le più basse in Europa tra i paesi comparabili, a fronte di investimenti superiori alla media e che gli investimenti effettuati dalla società sono superiori a quelli previsti dagli obblighi della convenzione, nonché nettamente superiori a quelli realizzati dalla società stessa durante la gestione pubblica (fino al 1999)».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.