Sono partiti i controlli anti-evasione estivi e serali sulle linee Atp. Tra mercoledì, giovedì e venerdì sera, sulle due tratte maggiormente frequentate del Tigullio (Rapallo-Santa Margherita-Portofino e Chiavari-Lavagna-Sestri-Casarza) gli agenti verificatori hanno controllato 1.200 passeggeri, rilevando un tasso di evasione pari a circa il 10%, il doppio di quello riscontrato normalmente nelle ore diurne.

La metà delle sanzioni è stata regolarizzata a bordo pagando 40 euro; per le altre sanzioni emesse se pagate entro 5 giorni l’importo è pari a 60 euro oltre al prezzo del biglietto. Per chi paga dopo i primi 5 giorni ma entro 60 giorni, l’importo sale a 105,46 euro comprensivo di spese e biglietto.

Le squadre di controllori aumenteranno l’attività con l’arrivo dell’estate, ampliando l’orario delle verifiche anche alla sera e ai fine settimana.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.