Spazio ai mestieri e alle professioni del mare a Orientamenti, il salone della formazione in calendario per il 12-14 novembre nel Porto Antico di Genova: OM-Sailor, “La nave dell’orientamento ai mestieri e alle professioni del mare” sarà presente all’interno del programma di Orientamenti grazie alla volontà di Regione Liguria, Gnv, Guardia Costiera, Costa Crociere, Msc, Università di Genova, Ufficio Scolastico Regionale della Liguria, Istituto Nautico San Giorgio con il coordinamento di Aliseo.

L’esperienza di Sailor nasce nel 2013 su iniziativa di Agenzia Liguria Lavoro (Ente Strumentale di Regione Liguria) ed è condivisa con gli operatori del settore e le istituzioni formative della nautica e della logistica. Proprio il coinvolgimento delle imprese consentirà di poter presentare nuove modalità di alternanza scuola lavoro legate al mondo del mare.

OM-Sailor si terrà dal 26 al 29 ottobre 2019 in navigazione sulla tratta di Gnv Genova-Palermo-Genova. Questo progetto si presenta come attività innovativa in grado di fornire competenze trasversali. A bordo della nave, gli studenti partecipano a veri e propri laboratori imparando attraverso la metodologia “learning by doing”.

L’attività si svolgerà durante tutta la navigazione e nella sosta nei porti. Verrà realizzato uno specifico spazio organizzato come punto informativo inerente tutte le professioni del mare con la presenza di operatori che illustrano le professioni ed i relativi percorsi formativi e di impiego. Ci saranno colloqui individuali o di gruppo con gli orientatori e verranno visionati filmati inerenti le attività lavorative in mare. Verranno realizzati laboratori (con prove ed esercitazioni teorico/pratiche) nei settori coperta-macchina-alberghiero (cucina, sala/bar) e turistico con presentazione dei mestieri e delle professioni di riferimento, con la partecipazione di testimonial. Nel Porto di Palermo, nel giorno di sosta, si terrà anche un’esercitazione di “abbandono nave” in cui tutti gli studenti e lo staff parteciperanno all’attività mettendo in luce l’importanza della sicurezza. Verrà inoltre potenziata l’attività di formazione degli insegnanti, coinvolti in momenti di confronto con gli esperti del mondo del mare ed il personale di bordo. Gli studenti nel loro percorso formativo-orientativo saranno accompagnati da tutor coetanei, attuando così anche un percorso di “peer-education”. Per informazione è possibile contattare Mina Cantatore (Aliseo) allo 010/249143 oppure scrivere a filomena.cantatore@aliseo.liguria.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.