Verranno ultimate oggi le operazioni di asfaltatura della copertura sul torrente San Francesco a Rapallo. Questa mattina, il sindaco Carlo Bagnasco ha effettuato un sopralluogo sul posto assieme all’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Lasinio facendo il punto della situazione.

«La grande importanza di questo cantiere è ormai nota, ora siamo alle ultime battute per la
conclusione del primo stralcio del primo lotto di lavori − sottolinea il sindaco − A breve il lungomare riaprirà alla viabilità: manca solo il collaudo statico dell’opera, dopodiché la strada potrà riaprire al traffico. Nel frattempo, obiettivo è concludere in giornata l’asfaltatura così da aprire la parte carrabile del lungomare al transito pedonale per le Feste di Luglio, l’espressione massima delle nostre tradizioni».

Dopo il collaudo, il transito veicolare potrà riprendere con una leggera variante rispetto alla
viabilità precedente: «I flussi veicolari da e per via Montebello, il lungomare Vittorio Veneto e via Milite Ignoto saranno regolati da una rotatoria, che rispetto a prima avrà baricentro più spostato verso l’Antico Castello sul Mare, per intenderci − spiega l’assessore Lasinio − In autunno prenderà poi il via il secondo stralcio del primo lotto di lavori: in quella fase verrà riposizionata anche l’amata “Fontana del Polpo”, uno dei simboli della città». La struttura in bronzo, opera dell’artista rapallese Italo Primi, è al momento sottoposta a intervento di restauro.

In corso anche i lavori di realizzazione del nuovo impianto di illuminazione della passeggiata a mare e di sistemazione della spiaggia del “Circolo Amici del Castello”. In dirittura d’arrivo anche i lavori di ripristino della scalinata d’accesso all’Antico Castello, fortemente danneggiata dalla mareggiata di fine ottobre 2018

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.