È stata nuovamente prorogata, con termine fissato al 1° luglio, la scadenza per presentare domanda per accedere ai contributi destinati ai privati, alle imprese e alle attività agricole colpite dal maltempo che si è abbattuto sulla Liguria il 29 e 30 ottobre dell’anno scorso. La possibilità di ottenere contributi è stata estesa anche per i danni ai beni mobili registrati dalle attività economiche danneggiate. Si tratta dell’ultima proroga possibile per poter poi avviare le istruttorie.

Lo ha deciso con un’ordinanza il commissario delegato per l’emergenza e presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Tutte le informazioni sui bandi sono disponibili a questo link

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.