Parc Eolien du Pays à Part, società francese del Gruppo Erg, titolare di un progetto situato nel nord della Francia nella regione di Pas-de-Calais per una potenza di 18 MW, è risultata tra gli aggiudicatari della terza asta dedicata all’eolico onshore i cui esiti sono stati ieri comunicati dal Ministère de la Transition écologique et solidaire.

Il parco, il cui processo autorizzativo è in fase avanzata, avrà una produzione stimata a regime di circa 44 GWh annui, pari a circa 26 kt di emissione di CO2 evitata all’anno ed equivalenti al fabbisogno di circa 15 mila famiglie.

In seguito all’esito dell’asta il parco beneficerà di un contratto per differenza per un periodo
di 20 anni dall’entrata in esercizio. Con questo progetto, che fa parte della pipeline di circa 750 MW acquisita con Epuron (v. CS 6/4/18), Erg procede nella propria strategia industriale di crescita organica in uno dei più importanti Paesi Europei per lo sviluppo dell’eolico.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.