Prefettura di Savona e Comune di Ceriale hanno stretto l’intesa “Spiagge Sicure” che prevede l’erogazione, da parte del ministero dell’Interno, di un finanziamento di 42 mila euro per iniziative di prevenzione e contrasto del commercio abusivo e della vendita prodotti contraffatti. 

Nel corso del periodo estivo si svolgeranno servizi in uniforme e in borghese mirati a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e dei marchi contraffatti. Grazie al finanziamento ministeriale si è proceduto all’assunzione di personale a tempo determinato, che sarà utilizzato in ausilio e supporto alle attività della polizia municipale.

Con l’adeguato numero di agenti in servizio presso il comando cerialese si potranno effettuare controlli rinforzati in orari diurni e serali sulle spiagge e sul litorale di Ceriale. Per la stagione estiva si prevede un potenziamento di cinque unità per le azioni di controllo sul territorio (oltre a due nuovi agenti che erano già stati assunti a tempo indeterminato).

“Il falso costa caro”, è lo slogan adottato dal Comune e dalla polizia municipale di Ceriale per la campagna di quest’estate: “Dite No ai prodotti contraffatti”.

Non solo prevenzione ma anche repressione, tanto nei confronti dei venditori abusivi quanto per coloro che acquistano merce contraffatta: la sanzione amministrativa parte da 100 euro e arriva fino a 7.000 euro per l’acquirente finale che acquista a qualsiasi titolo cose che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l’entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti e in materia di proprietà industriale. La norma riguarda l’acquisto di prodotti contraffatti, sia che si tratti di dvd e cd musicali, film, software, orologi, borse e occhiali che richiamano più o meno esplicitamente marchi noti.

Considerato l’accordo sottoscritto con il Comune di Borghetto Santo Spirito, alcuni servizi di prevenzione e contrasto si estenderanno sul territorio e sulle aree demaniali limitrofe a Ceriale.

La polizia locale garantirà quindi numerose azioni di controllo sui territori di Ceriale e Borghetto e istituirà alcuni presidi mobili nei luoghi di maggior afflusso turistico al fine di sensibilizzare la cittadinanza e i turisti: il primo è in programma per la giornata di sabato 15 giugno in piazza della Vittoria a Ceriale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.