Chiudono tutte in positivo le borse europee, spinte dallo stop ai dazi Usa sulle merci provenienti dal Messico e dalla previsione su un prossimo taglio dei tassi deciso dalla Fed.

Eurostoxx segna +0,27%, Eurostoxx 50 +0,22%, il Cac 40 di Parigi +0,34%, il Dax 30 di Francoforte +0,77%, l’Ibex 35 di Madrid +0,63%, il Ftse 100 di Londra +0,59%. Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.433,09 punti (+0,61%) e Ftse Mib a 20.484,99 punti (+0,61%). Lo spread Btp Italia/Bund a dieci anni si è ridotto ancora, fermandosi sui 258 punti base dai 262 pb di venerdì sera.

A Piazza Affari ha brillato il comparto bancario, con Banco Bpm in testa ai rialzi del listino principale.

Sul fronte dei cambi, l’euro vale 1,131 dollari (da 1,134 dollari di venerdì) e 122,78 yen (122,5), mentre il dollaro/yen si attesta a 108,51 (108).

Il petrolio sale dello 0,5% con il Wti a 54,3 dollari al barile.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.