La conferenza dei servizi al ministero dell’ Ambiente ha dato il definitivo via libera all’installazione dei nuovi filtri del progetto Meros nello stabilimento siderurgico ArcelorMittal, ex Ilva, di Taranto. L’investimento ammonta a 60 milioni di euro.

L’ appalto è stato affidato alla Primetals Technologies limited, società italiana leader mondiale per ingegneria e costruzione di impianti siderurgici.

Il cronoprogramma, precisa il gruppo siderurgico, «sottolinea il forte impegno di ArcelorMittal Italia a terminare i lavori nel pieno rispetto di tutti i tempi previsti: la prima linea (Linea E) sarà finita entro il settembre 2021 (con 3 mesi di anticipo rispetto al termine stabilito nel Dpcm del 29 settembre 2017). Alla seconda linea si lavorerà per terminare l’ intervento entro il maggio 2023 (con 4 mesi di anticipo rispetto al termine stabilito nel Dpcm del 29 settembre 2017)».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.