La Liguria chiude il periodo dei ponti di primavera registrando numeri da tutto esaurito sul fronte turistico. Secondo quanto annuncia Regione Liguria dopo i riscontri estremamente positivi da parte di albergatori e operatori circa il periodo di Pasqua, e i numeri di marzo (dal 1 al 28 del mese +20,48% di arrivi e +8,12% presenze in tutta la regione), i dati che emergono dai siti di prenotazione on line collocano la Liguria ai primi posti in Italia per tasso di affollamento delle strutture ricettive, con un tasso di “riempimento” del 90%.

Particolarmente gettonati il monte di Portofino e i suoi sentieri, letteralmente presi d’assalto, utilizzando i battelli messi a disposizione nel Tigullio, ma anche Golfo dei Poeti con Lerici e Portovenere.

Risultati oltre le aspettative anche per il ponente ligure, affollato  sulle spiagge e anche sui sentieri dell’entroterra.

Boom di primavera anche a Genova, che  si conferma città d’arte di grande attrazione: dopo la grande performance del week end pasquale, con 11mila presenze nei musei (+42 % rispetto a un normale fine settimana di aprile), si sono riviste le code di fronte ai suoi palazzi storici.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.