Aprono in rialzo le borse europee con dichiarazioni concilianti del presidente Donald Trump circa i rapporti Usa-Cina. Francoforte è partita con +0,6%, Parigi +0,5%, Madrid +0,4%, +0,3% Londra +0,3%, meglio di tutti ha iniziato la giornata il Ftse Mib di Milano con +0,8%.

Lo spread Btp Italia/ Bund a dieci anni apre in contrazione a 273 punti base dai 275,5 pb di ieri sera. Alle 10 di questa mattina è sui 269,5 pb.

A Piazza Affari spicca Cnh (+2,7%) grazie all’annuncio del riavvio del piano di buyback per massimi 700 milioni di dollari e al piano dell’amministrazione Usa per sostenere l’agricoltura penalizzata dal braccio di ferro con Pechino. Bene Stm (+1,7%),  nei giorni scorsi danneggiata dallo scenario internazionale. Fuori del listino principale rimbalza Safilo (+6,5%) che venderà la sua catena di negozi statunitense Solstice.

In rialzo il prezzo del petrolio: con gli scambi asiatici il Wti luglio è tornato a 58,5 dollari al barile, mentre il Brent luglio a 68,43 dollari al barile.

Sul mercato valutario, euro/dollaro a 1,1191 (1,1181).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.