Sono stati avviati i lavori di sostituzione delle palme colpite dal punteruolo rosso (Rhychophorus ferrugineus) lungo via Bo, il viale di ingresso a Sestri Levante uscendo dal casello autostradale.

Le palme colpite erano già state messe in sicurezza mediante l’asportazione del capitello, una azione tempestiva per prevenire eventuali cadute che possono accadere dopo l’attacco del coleottero.

Nei giorni scorsi sono stati avviati i lavori di asportazione dei tronchi delle palme colpite, partendo dal lato destro in direzione Sestri, con la contestuale piantumazione di sette nuovi esemplari Magnolia grandiflora, che si affiancano a quelli già presenti su questo lato, in modo da dare continuità e uniformità all’assetto della vegetazione esistente, con una pianta che presenta elevato valore ornamentale, sempreverde, che raggiunge considerevoli dimensioni, con vistose ed eleganti fioriture in primavera.

I lavori proseguiranno nei prossimi giorni, condizioni meteo permettendo, con l’asportazione dei tronchi delle palme colpite sul lato sinistro. La piantumazione di nuove piante su questo lato avverrà invece dopo la stagione estiva, così da avere le condizioni migliori per l’attecchimento delle nuove essenze.

Proseguono anche gli interventi per la cura delle palme dei due lungomare cittadini che vedono la messa in campo di un mix di azioni che ha consentito di salvare 91 delle 94 palme dei fronte mare di Sestri Levante e Riva Trigoso. Delle tre palme perdute solo un caso è da imputare al punteruolo rosso, mentre le altre due sono state colpite da fusariosi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.