Lo sciopero è proclamato a livello nazionale con l’obiettivo di “tutelare l’occupazione e lo sviluppo nel settore che registra crisi ovunque nonostante la crescita del numero dei passeggeri”.

I lavoratori legati al trasporto aereo si fermano anche a Genova, come annunciano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Genova.

“Per quanto riguarda Alitalia – si legge nella nota – il governo non sente la necessità di confrontarsi con Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti per capire le ragioni che congelano i rapporti e quindi il confronto sui temi del settore. Se il governo dovesse procrastinare la sua assenza, la mobilitazione andrà avanti”.

Contestualmente allo sciopero, domani mattina, a partire dalle 10, si terrà a Genova un presidio di protesta proprio presso lo scalo genovese Cristoforo Colombo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.