Tornano per il secondo anno consecutivo, e per la prima volta a Genova, gli Aludays, l’iniziativa di Cial (Consorzio imballaggi alluminio) per sensibilizzare i cittadini sul tema del riciclo dell’alluminio. Da domani, venerdì, a domenica lo stand degli Aludays sarà allestito nell’area del Porto Antico, in collaborazione con il Comune di Genova e con Amiu, e in concomitanza con la Festa dello Sport.

L’alluminio è un materiale riciclabile all’infinito e al 100% per questo anche a Genova è strategico riciclarlo con una corretta raccolta differenziata all’interno dei contenitori gialli, insieme alla plastica e all’acciaio.

«Siamo felici che Cial abbia scelto Genova per il suo tour – dice il direttore generale Tiziana Merlino – Amiu si occupa della raccolta degli imballaggi in alluminio e della lavorazione degli stessi all’interno dell’impianto di Bolzaneto, da dove poi il materiale riciclato viene inviato ai consorzi e agli impianti di recupero. Questa iniziativa arricchisce il lavoro fatto quest’anno per coinvolgere i ragazzi e le famiglie, con il progetto scolastico ‘Differenziata 10 e lode’ che ha promosso la riduzione dei rifiuti e la cultura della differenziata e del riciclo».

A livello nazionale i dati sulla raccolta differenziata dell’alluminio sono positivi: 8 imballaggi su 10 vengono riciclati e per questo l’Italia è ai primi posti in Europa per quantità prodotte di alluminio riciclato. A Genova nel 2018 sono state avviate a riciclo 52 tonnellate di imballaggi in alluminio (dato Cial), che significa: lattine per bevande, scatolette e vaschette per il cibo, anche quello per gli animali, bombolette spray, fogli da cucina, tubetti, tappi e chiusure varie. Una quantità da aumentare ma che già oggi permetterebbe ad esempio di realizzare: 4.800 city bike, 104.500 caffettiere, 43.100 padelle, 31.700 lampade da scrivania, 5.600 cerchioni per auto e 4 carrozze di un treno ad alta velocità.

«La crescita della percentuale di raccolta differenziata a Genova è una sfida che il Comune vuole vincere con azioni precise e mirate ad accrescere la consapevolezza e la conoscenza dei cittadini sull’importanza del riciclo – dichiara l’assessore all’Ambiente e al Ciclo dei rifiuti del Comune di Genova, Matteo Campora – gli Aludays sono un’iniziativa importante che permette di sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, sull’importanza del riciclo dell’alluminio attraverso momenti di gioco e di svago».

È stato aperto anche un concorso web su questo sito dove tutti i cittadini residenti nella provincia di Genova potranno partecipare per vincere una “Ricicletta”, la city bike realizzata con l’equivalente di 800 lattine per bevande riciclate. Per partecipare c’è tempo fino a domenica 26 maggio e basterà rispondere ad un paio di domande sulla raccolta differenziata.

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.