Tutti i soggetti che producono, trattano e smaltiscono rifiuti sono tenuti a presentare il modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) relativo all’anno 2018.

Un adempimento la cui scadenza quest’anno è prorogata al 22 giugno, per effetto delle variazioni apportate al modello della dichiarazione ambientale. Rispetto allo scorso anno, sono state introdotte alcune modifiche alle informazioni da trasmettere che riguardano le dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e dai Comuni. Non vi sono invece modifiche per quanto riguarda i produttori.

Anche quest’anno Unioncamere Liguria e le Camere di Commercio liguri organizzano alcuni seminari gratuiti per agevolare gli interessati nella gestione dell’adempimento. Gli incontri sono in calendario il 10 maggio alle 9,30 a Savona (Scuola Edile di Savona – Legino, via Molinero 4R); il 13 maggio alle 9,30 alla Spezia (Camera Commercio – Sala Marmori, piazza Europa 16) e il 20 maggio alle 9,30 a Imperia (Camera Commercio – Sala Multimediale, via Schiva 29). Il seminario sarà replicato anche a Genova al palazzo della Borsa Valori – Sala delle Grida il 23 maggio sempre alle ore 9,30.

Nel corso dei seminari verranno approfondite, in particolare, le novità introdotte dal DPCM 24/12/2018, i soggetti obbligati, le modalità di compilazione, le modalità di presentazione delle dichiarazioni semplificate, il sistema sanzionatorio.

La partecipazione ai seminari è gratuita, ma è necessario prenotarsi via email scrivendo ai seguenti indirizzi: per Savona a dario.cavanna@rivlig.camcom.it; per La Spezia a andrea.pidoto@rivlig.camcom.it; per Imperia a eugenio.pario@rivlig.camcom.it.

Per approfondimenti è inoltre possibile consultare il sito web camerale cliccando qui.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.