In occasione della giornata mondiale antitabacco, che si celebra il 31 maggio, Cristina Barbara, cardiologa della Cardiologia riabilitativa e referente del Centro antitabacco dell’Asl 3 genovese, risponde alle domande più frequenti sul tema con un approfondimento disponibile a questo link.

Perché è nocivo il fumo di sigaretta? Perché è importante smettere? Se smetto di fumare, quali sono i vantaggi per la mia salute? Quali sostanze si inalano con il fumo di sigaretta? Questi sono solo alcuni dei quesiti sui quali lo specialista fornisce un approfondimento.

«In Italia – spiega Piero Clavario, responsabile della Cardiologia riabilitativa Asl 3 – i fumatori sono circa 11 milioni. Nel nostro Centro antitabacco, nell’ultimo anno sono state prese in carico circa 450 persone per intraprendere il programma sulla disassuefazione da tabacco organizzato presso la struttura. A un anno dall’ultima sigaretta oltre il 50% dei pazienti che si sono rivolti ad Asl 3 continua a non fumare. Si tratta di un risultato importante proprio in relazione ai dati forniti dalla letteratura scientifica».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.