La stagione 2019 di “Chiese in musica” propone un weekend ricco di concerti gratuiti, che spaziano dal sacro al classico, dalla lirica al cantautoriale.

Si comincia sabato 18 maggio alle 15 nella chiesa di San Luca, con l’esibizione della soprano Antonella Fontana accompagnata dal suo Ensemble d’Archi.

Sempre sabato, alle 21, la chiesa del Gesù ospiterà il concerto di Luca Ferrari, organista co-titolare della Cattedrale di Genova, che accompagnerà i solisti lirici Nicola Belotti tenore, Graziella Scovazzo soprano, Lorena Bottaro mezzosoprano, Giulia Medicina mezzosoprano, Stefano Madeddu baritono.

Domenica 19 maggio alle 15 Chiese in Musica si sposta nello scenografico Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi.

Il pomeriggio musicale sarà aperto dal Coro Brinella, tutto al femminile, e si concluderà con il Coro Quattro Canti: entrambi si esibiscono in un repertorio cantautorale e internazionale, da sempre molto gradito dal pubblico.

Oltre i due cori, troveranno spazio parecchi solisti della scena lirica genovese: Graziella Scovazzo soprano, Giulia Medicina mezzosoprano, Claudio Ivaldi tenore, Stefano Madeddu, baritono accompagnati al piano da Bruno Medicina. E ancora, Alexandra Ivchenko soprano, Giulia Medicina mezzosoprano, sempre con il Maestro Medicina al pianoforte.

Il programma dettagliato del fine settimana musicale

Sabato 18 maggio

ore 15 chiesa di San Luca: Antonella Fontana Soprano e Ensemble d’Archi

ore 21 chiesa del Gesù: Luca Ferrari organo, Graziella Scovazzo soprano, Lorena Bottaro mezzosoprano, Giulia Medicina mezzosoprano, Nicola Belotti tenore, Stefano Madeddu baritono

Domenica 19 maggio – Salone Rappresentanza di Palazzo Tursi

ore 15: Coro Brinella

ore 16: Graziella Scovazzo soprano, Giulia Medicina mezzosoprano, Claudio Ivaldi tenore, Stefano Madeddu, baritono Bruno Medicina pianoforte

ore 17: Alexandra Ivchenko soprano, Giulia Medicina mezzosoprano, Bruno Medicina pianoforte

ore 18: Coro Quattro Canti

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.