Entro maggio entreranno a far parte della flotta di Genova Car Sharing nuove vetture a emissioni zero. Una parte dei mezzi sono stati “schierati” questa mattina in piazza de Ferrari alla presenza del vicesindaco Stefano Balleari e di Marco Silvestri, direttore di Genova Car Sharing.

Si tratta di dieci veicoli elettrici fortemente voluti dall’amministrazione civica per raggiungere l’obiettivo di una mobilità sostenibile, anche grazie alla progressiva elettrificazione dell’insieme delle auto con prestazioni davvero uniche, a disposizione di cittadini genovesi abbonati al servizio.

I mezzi Zev con motore 100% elettrico sono a disposizione negli stalli serviti dalle colonnine Enel oggi attive dal Levante all’estremo Ponente.

Il servizio si estenderà ad altri quartieri e aree urbane, come Molassana e Fascia di rispetto di Pra’: all’inizio con l’esigenza a di riportare l’auto nel parcheggio di partenza, ma a breve, anche in modalità “solo andata”.

Il servizio di car sharing, che opera dal luglio 2004 e con il marchio GirACI dal novembre 2016, è gestito da Genova Car Sharing Srl, società controllata da Aci Global Servizi Spa del Gruppo dell’Automobile Club d’Italia.

Qualche numero su Genova Car Sharing: le auto disponibili a Genova sono 70 su 49 aree di sosta. In crescita l’attività del 2018, con un +8% degli abbonati al servizio (in totale 3.212). 14.218 corse/anno (+9% sul 2017). In crescita anche i chilometri percorsi: 869.527 (+10% sul 2017) e le ore percorse/anno 120.653 (+22% rispetto al 2017).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.