«Mi trovo a favore di una collaborazione con i cinesi. Non trovo particolari problemi, come vedo invece esposti recentemente. Credo che l’accordo che è stato fatto dal presidente cinese rappresenti un’ottima apertura per noi imprenditori, ma anche per istituzioni e politica, per uno sviluppo di questa collaborazione. Una collaborazione  che può portare solamente del bene alla nostra nazione, anche in termini di occupazione». A dirlo è Augusto Cosulich, amministratore delegato di Fratelli Cosulich, a margine del convegno dedicato al rapporti con la Cina e alla Nuova via della Seta nell’ambito del Blue economy Summit, in corso a Genova.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.