L’ interesse manifestato da BlackRock per Banca Carige «potrebbe rappresentare un segnale positivo per il rilancio della banca se supportato da un adeguato piano industriale in grado di garantire sostenibilità e coerenza con la realtà economica e sociale in cui Banca Carige si colloca». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, rispondendo nel corso del question time a un’ interrogazione di Federico Fornaro e Luca Pastorino, rispettivamente capogruppo alla Camera e deputato di Liberi e uguali.

«Come ministero del Lavoro – ha aggiunto Di Maio – continueremo a monitorare la situazione, consapevoli che tutti gli strumenti per fronteggiare eventuali situazioni di crisi sono già operativi». Il ministro ha precisato che il fondo di solidarietà presso l’Inps per la riconversione e la riqualificazione professionale «è sicuramente uno strumento a disposizione in eventuali crisi occupazionali» ma «è prematuro parlarne in quanto il fondo interviene in situazioni disoccupazionali derivanti dalla cessazione delle attività che per fortuna non si sono verificati».

In una nota Fornaro e Pastorino dichiarano che si aspettavano di sapere se di fronte all’eventualità dei 2 mila esuberi riportata dalla stampa «il Governo sia intenzionato a mettere a disposizione altri strumenti, ovvero quanto previsto dal decreto Carige con la ricapitalizzazione precauzionale da parte dello Stato»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.